News

BREAKING NEWS:

Esposto verso i Beni Culturali, carte in mano alla Magistratura.


12 Video delle Audizioni in Commissione Trasparenza realizzati da Alessandro Moriconi.


1 giorno fa

PAC Libero

+++ il PAC selezionato per "Oltre l'immagine 19" +++
Con 3 foto del Parco Archeologico di Centocelle Lisa Carignani e' entrata nei 20 finalisti del concorso fotografico Oltre l'immagine '19 VII ediz, organizzato dal PAM - Parete Art Museum.
Le tre foto, denominate Macchie di Roma dall'autrice, saranno in mostra fino al 31/12 al Palazzo Ducale di Parete, Campania.
Complimenti e grazie per averci permesso la pubblicazione delle foto, ti auguriamo di salire sul podio dei vincitori!
Lisa si è da poco laureata con una tesi sugli aspetti archeologici del PAC e come tanti cittadini contribuisce e si impegna con noi affinché il Parco diventi una risorsa fruibile.
... EspandiComprimi

Commenta su Facebook

1 settimana fa

PAC Libero

+++ Risultati analisi ARPA Lazio sul suolo del PAC +++

"Una contaminazione circoscritta al top soil nel Punto 12 (area alle spalle dei rottamatori di via Palmiro Togliatti ndr), con importanti superamenti delle CSC riconducibili sia a metalli (Piombo, Rame e Zinco) sia a fitofarmaci. Tale area di campionamento si caratterizza per la presenza di abbondanti inclusi antropici nel terreno superficiale (principalmente plastiche e metalli). L'ubicazione geografica del succitato punto non esclude che i terreni campionati siano, superficialmente, affini a riporti rimaneggiati originatisi anche in corrispondenza di porzioni in passato occupate dal campo rom "Casilino 900" e pertanto connessi ad illeciti ambientali ivi perpetrati".
... EspandiComprimi

Commenta su Facebook

1 settimana fa

PAC Libero

+++ Consiglio Municipale V del 2 dic: presentazione risultati analisi del suolo CNR e Arpa Lazio +++

Una dettagliata presentazione di IRSA CNR ha confermato le rilevazioni fatte a suo tempo da CDCA, mettendo pero' in evidenza che questi risultati non derivano dall'azione dell'uomo bensi' dalle specifiche caratteristiche geologiche del suolo del Parco (cd rumore di fondo).
Quindi, seppur alcuni metalli pesanti sono presenti nel PAC oltre i limiti di legge, il Parco non necessita di bonifica trattandosi di inquinamento diffuso per valori di fondo naturali. Il CNR proseguira' l'attivita' di indagine per analizzare gli impatti di questa situazione ambientale sulle falde acquifere.
Pur non essendoci elementi di carattere sanitario al momento, il Dipartimento Ambiente non e' in grado di esprimersi circa la salubrita' o meno del Parco, stante la richiesta di approfondimenti dallo stesso richiesti alla Asl che - pare - non abbia mai risposto.
ARPA LAZIO ha pressocche' confermato i risultati delle rilevazione fatti dal CNR, mettendo pero' in evidenza che in un punto di carotaggio dell'area alle spalle dei rottamatori di Via Palmiro Togliatti ha rilevato la presenza di fitofarmacii, ddt, rame, zinco e piombo oltre i limiti di legge compatibile con l'attivita' dei rottamatori.

Abbiamo chiesto aggiornamenti circa la caratterizzazione dei rifiuti del cosiddetto Canalone propedeutica alla rimozione dei rifiuti che generarono 45 gg di incendio covante e relativi fumi tossici nel gennaio 2017.

La Dott.ssa D'Aprile ci ha informato di aver dato incarico lo scorso 31.10.2019 al Provvedditorato alle opere pubbliche di rimuovere i rifiuti presenti nel Canalone, portarli in altro luogo e li' procedere alla caratterizzazione e invio ai siti di smaltimento idonei. Non esistono al momento cronoprogrammi circa l'avvio di tale attivita'.

Come Comitato Pac libero ci restano parecchi interrogativi:
- l'attivita' di caratterizzazione appaltata all'Universita' La Sapienza e costata ai contribuenti 39.000 euro che fine ha fatto?
- perche' mandare avanti le rilevazioni del grado di inquinamento del suolo, lasciando indietro la bonifica del Canalone che versa in situazioni disastrose e ci ha ricordato la sua pericolosita' di recente quando i rifiuti hanno preso nuovamente fuoco?
- perche' si continua a far riferimento alle attivita' legali degli autodemolitori senza far cenno alcuno alle piu' di 20 attivita' ILLEGALI E ABUSIVE presenti su Via Palmiro Togliatti, vera bomba ambientale e minaccia per la salute pubblica?

Insomma ci sembra ancora una volta che questa amministrazione ha priorita' e tempistiche incompatibili con la salute dei cittadini dei quartieri prospicienti il Parco Archeologico di Centocelle.
... EspandiComprimi

Commenta su Facebook